Tuesday, December 7, 2010

Dal Giornale di Vimercate - Cronaca di Arcore di Martedi 7 Dicembre 2010

MOSTRA Nella chiesetta di cascina del Bruno le opere di Orna Barness, virtuosa del «patchwork»

Da Israele con furore, armata di ago e filo
La 40enne s'è trasferita in città qualche anno fa: primo confronto con il pubblico

La stoffa, quando esce dalle sue mani, non è più semplice stoffa. È un vero e proprio linguaggio fatto di colori e immagini che la passione di una vita anima trasformando in opere d'arte. Il personaggio in questione è Orna Barness, arcorese quarantacinquenne proveniente da Israele e autrice di originali patchworks che nei giorni 20, 21 e 22 novembre ha esposto nell'ambito di una personale presso la chiesetta di Cascina del Bruno.

La sua storia inizia lontano nel tempo e nello spazio, quando ancora bambina si divertiva a maneggiare i tessuti realizzando, supportata dalla madre, piccole creazioni di taglio e cucito. La stessa meraviglia provata allora è quella che poi l'ha portata, crescendo, a intraprendere studi artistici e a trasferirsi, una ventina di anni fa, in Italia con lo scopo di perfezionarsi e fare del suo talento una professione: «A Firenze ho lavorato come designer freelance per diverse agenzie e cataloghi di moda. Poi nel 2000 circa ho capito che soltanto tornando al mio primo amore avrei potuto esprimermi compiutamente e riprovare l'emozione, bellissima, di giocare con la stoffa» spiega l'artista, che è anche moglie e mamma

Ogni cosa per lei, che ama specialmente il floreale e il geometrico, può essere una fonte d'ispirazione: «Le idee mi vengono sfogliando i giornali, prendendo spunto da foto e disegni che poi adatto alle mie esigenze - racconta la Barness - A tutto questo segue il lavoro vero e proprio che consiste nel recuperare la stoffa e assemblarla in modo da ottenere il patchwork desiderato». Le tecniche di questa antica arte sono svariate e il prodotto finale non conosce un'unica forma: coperte, arazzi, ma anche cuscini, borse, pupazzi, molti sono i generi a cui si sposa il patchwork, la cui principale caratteristica è la combinazione armoniosa di cuciture e pezzetti di tessuti che ne contraddistingue i manufatti. Per gli interessati il sito di riferimento di Orna Barness è http://www.patchworkarts.com/

No comments:

Post a Comment